3DPRNWARE: la stampa 3D in continua evoluzione

3DPRNWARE è il software ottimizzato per le stampanti 3DPRN con funzioni esclusive come:

Altezza dinamica layer
Modifica i parametri della stampa per adattare l’altezza dei layer in base all’inclinazione delle superfici.
leggi altro…

Laser Profile Check
Sistema di controllo laser in grado di rilevare anomalie del materiale depositato durante la stampa.
leggi altro…

Integrazione con UPS
Se l’energia elettrica viene a mancare, 3dprnware si occupa di mettere in pausa la stampa al momento opportuno.
leggi altro…

Percentuale Riempimento Dinamico
Offre la possibilità di definire una percentuale di riempimento differente in prossimità delle parti in piano di chiusura.
leggi altro…

Sistema avanzato di fresatura 2.5D e 3D
Ora è possibile aggiungere alla stampa fasi di fresatura relative a superfici piane, facce o bordi.
leggi altro…

Nuovi formati
Piena apertura alle geometrie BREP e un nuovo formato professionale proprietario.
leggi altro…

Stampa Vibrata
Consente di realizzare una superficie più o meno ruvida in base alle nostre preferenze.
leggi altro…

Print on Air
La possibilità di stampare pezzi con piccole porzioni di sotto squadro senza supporti.
leggi altro…

Precise Z
La precisione sull’asse Z! Grazie a questa funzione è possibile ottenere l’altezza esatta.
leggi altro…

Altre caratteristiche

  • Modalità stampa per area
  • Gestione automatica Multi-bobina, per stampe molto grandi
  • Controllo fine filo. Quando la bobina si esaurisce la stampante si mette in pausa e attende il cambio bobina per poi riprendere la stampa da dove era stata interrotta.
  • Ripresa del lavoro accidentalmente interrotto.
  • Flatness: per grandi aree, correzione automatica delle imperfezioni del piano con attenuazione progressiva. 
  • Ricostruzione automatica degli archi, per avere una maggiore precisione e fluidità nella lavorazioni delle parti curve.
  • Asse X ad arco. Gli oggetti possono essere stampati subendo una deformazione ad arco parametrico. I layer in questo caso vengono realizzati seguendo la forma ad arco di riferimento.
  • Procedura per la calibrazione automatica del flusso.
  • Procedura per la calibrazione dimensionale automatica per il massimo della precisione.
  • Differenti strategie per il massimo della qualità.
  • Gestione avanzata del raffreddamento dell’oggetto in stampa.
  • Gestione pulizia ugello.
  • Gestione multi asse e multi estrusore.
  • Multiprofile: si può applicare più di un profilo sullo stesso oggetto.
  • Tasti personalizzabili
  • Modalità di movimentazione Z ottimizzata per il massimo della precisione.

Stampa sequenziale per area

Con 3DPRNWARE puoi suddividere il piatto di stampa in più AREE e realizzare gli oggetti sequenzialmente area dopo area.
Puoi gestire la coda di stampa anche a stampa avviata: aggiungendo / togliendo oggetti.
Per ogni area/oggetto è possibile stabilire parametri di slice differenti.
Puoi intervenire sui parametri principali dello slicer in maniera diretta senza la necessità di aprire programmi esterni.
Per lo slice viene utilizzato 3DPRN-SLICER, Slic3R o Cura.

X2 Mode

Stampante con due teste (assi X e Z) indipendenti. Modalità di lavoro possibili:

  • DUPLICATE, stampi contemporaneamente due copie dello stesso oggetto
  • MULTI-MATERIAL, abbini un materiale differente per ogni testa. La testa non utilizzata si parcheggia automaticamente in modo da non compromettere la qualità della stampa della testa attiva.
  • MULTI-TOOLS, le due teste sono indipendenti e su ognuna di esse puoi montare uno strumento differente.
  • RETTIFICA, sulla prima testa vengono montati 1 o 2 estrusori, sulla seconda la fresa di rettifica
  • X2-2 DOPPIA STAMPANTE, hai due stampanti completamente indipendenti che utilizzano metà piano per ognuna.

3DPRN-SLICER

Il software per stampante 3d 3DPRNWARE, oltre a poter utilizzare i principali slicer sul mercato, viene corredato da uno proprio che utilizza tecniche innovative per ottenere oggetti qualitativamente e strutturalmente migliori. Anche se molto simile agli slicer più utilizzati (Slic3R, Cura,…) presenta una serie aggiuntiva di parametri come la “strategia per i perimetri”, i “correttori di flusso”, la “flatness”, l’”ottimizzazione Z”, la “ricostruzione degli Archi”, “asse X ad arco”, … che fanno la differenza in termini di risultati ottenuti.

Multiarea

Grazie al nostro software per stampante 3d puoi suddividere il piatto di stampa in N-AREE e stampare sequenzialmente area dopo area. Puoi gestire la coda di stampa anche a stampa avviata aggiungendo/togliendo oggetti. Per ogni area/oggetto è possibile stabilire parametri di slice differenti. Con il multiarea gli oggetti vengono struturalmente più solidi abbassando anche il rischio di fallimento delle stampe per interruzioni.

X2-MILL

In 3DPRNWARE sono presenti una serie di funzionalità per il controllo del processo automatico di rettifica/stampa nella modalità X2- MILL. Nella modalità di rettifica automatica, 3DPRNWARE, confronta il solido da realizzare con la geometria della fresa montata per ottimizzare l’alternanza di fasi di stampa con fasi di rettifica.

Multi bobina

La funzione stampa multi bobina, permette di realizzare stampe che richiedono più di una bobina. Indicato il peso della bobina presente sulla stampante e di quelle disponibili, il software si metterà in pausa prima che il filamento finisca per poi ricominciare a cambio bobina avvenuto.

Controllo completo

Hai il controllo completo della tua stampante 3D:

  • movimenti nei tre assi;
  • temperatura dell’estrusore;
  • gestione dei assi ed estrusori multipli;
  • invio manuale di comandi G-CODE;
  • puoi controllare visivamente l’ingombro del corpo estrusore mentre posizioni l’oggetto sul piatto di stampa.

Funzione di stampa ad arco

Stampa con Asse X ad arco.
Gli oggetti vengono stampati considerando l’asse X ad arco e non più lineare.
Viene definito l’arco che l’asse X deve seguire per la stampa e qualsiasi oggetto messo sul piatto viene stampato con layer curvi deformando così l’oggetto di partenza.
Una funzione dedicata permette di stampare la dima su cui viene stampato l’oggetto.

Interruzioni

Mai più stampe fallite… da ora puoi riprendere il lavoro dall’altezza in cui si era interrotto.

Applicazione Inserti

La funzione “Pausa Z” permette di mettere in pausa la stampa ad una certa altezza in diverse modalità:

  • per cambiare filo
  • per applicare degli inserti nella stampa in corso.

Con l’applicazione degli inserti è possibile ad esempio affogare dei dati, cerniere, cuscinetti,.. all’interno dell’oggetto.

Calibrazione estrusore 

Funzione che vi permette di calibrare l’estrusore.

Le stampanti 3DPRN prevedono l’utilizzo di diversi tipi estrusori ognuno dei quali ottimizzati ad esempio per la stampa di particolari materiale. Questo rende necessaria la calibrazione dell’estrusore appena montato.

Slicer interno

Con lo slicer nativo di 3DPRNWARE si hanno a disposizione molte nuove opzioni per ottenere stampe qualitativamente superiori. Con l’attività continua di ricerca nella TIPS sono state sviluppate nuove tecniche per un utilizzo professionale delle stampanti 3DPRN. Nel piatto di stampa possono essere posizionati oggetti da stampare ognuno dei quali con un profilo di slicer differente. Allo stesso oggetto è possibile abbinare contemporaneamente più profili.

Flatness

Quando la grandezza dell’area di stampa diventa importante, il problema della planarità del piano di stampa si fa sentire. 3DPRNWARE risolve definitivamente questo problema con la funzionalità Flatness.  Impostata una griglia di punti, sui quali si rilevano le quote del piano, viene automaticamente mappata la superficie che 3DPRN-WARE seguirà durante la stampa. Le asperità del piano vengono assecondate nel primo layer e mano a mano smussate fino ad essere completamente annullate. Questa funzione esclusiva è fondamentale in modo particolare per le stampanti 3d di grandi dimensioni e rende possibile l’utilizzo di ugelli piccoli anche in queste stampanti.

Coda di stampa

Nella modalità “Stampa per  Area” puoi impostare una coda di lavori da svolgere. Durante la stampa puoi accodare nuovi lavori e/o modificare la coda stessa. Stabilisci in autonomia la suddivisione in area come anche la sequenza degli oggetti da realizzare.

Ricostruzione Archi

Com’è noto gli oggetti per la stampa 3D sono formati da facce che, attraverso lo slicer, vengono sezionate e trasformate in movimenti lineari. Questo vuol dire che qualsiasi forma geometrica abbia l’oggetto i movimenti, saranno sempre lineari. Con ARC-RECONSTRUCTION di 3DPRNWARE vengono automaticamente individuati e ricostruiti gli archi che formavano originariamente l’oggetto.

Quali sono i vantaggi?

  1. Migliore finitura dell’oggetto finito.
  2. La definizioni delle parti curve viene decisa a prescindere dalla precisione dell’oggetto di partenza e rimane costante.
  3. La stampante esegue una sola istruzione al posto di decine/centinaia/migliaia, con il vantaggio di non sovraccaricare il buffer.
  4. La stampante lavorare a velocità costante su tutto l’arco senza gli stop & go che caratterizzano le parti costituite da molti piccoli segmenti.
  5. Migliore corrispondenza dimensionale soprattutto se si confrontano i perimetri esterni con le vuotature interne.

Azzeramento Asse Z ed assi multipli

Con le funzionalità previste è molto semplice azzerare la Z, calibrare gli offset nel caso di più assi. Negli assi z e X2 o X2-2 l’azzeramento avviene tramite sensori ottici di alta precisione.

Calibrazione dimensionale

Funzione per calibrare gli assi della stampante in modo da ottenere pezzi molto precisi.
Basta indicare le dimensioni nominali dell’oggetto e quelle rilevate che la stampante viene automaticamente ricalibrata.
Con questa funzione è possibile specificare il backlash che si potrebbe presentare tra le cinghie e le puleggie dopo migliaia di ore di lavoro.

Grazie a questo software per stampante 3d, potrete ottenere il massimo dalla vostra 3DPRN!

Software per stampante 3d
Menu