dprn slide software stampante dprn slide SCOPRI DI PIÙ 3DPRN ha da sempre creduto nello sviluppo software
e nelle possibilità che esso riserva,
se costantemente implementato.
Oltre il 30% delle nostre risorse tecniche è dedicato
ad una continua attività di ricerca e sviluppo ed oggi il nostro
software vanta diverse funzionalità esclusive, riuscendo così
a soddisfare le esigenze più particolari dei clienti.
CHANGE LOG SW
3DPRN-WARE
la stampa 3D in continua evoluzione

Principali funzionalità di 3DPRN-WARE

In un’azienda lo sviluppo software è l’investimento più importante in termini economici, di tempo e di qualità del personale.
Sviluppare software in campo tecnologico rappresenta una delle poche attività che non può prescindere dall’uomo e dalle sue capacità: lo sviluppo del software non può essere automatizzato, non può essere svolto da chiunque e richiede tempo.
Da oltre 30 anni la TIPS Srl (proprietaria del marchio commerciale 3DPRN) sviluppa software in campo 3D, automazione, controllo di visione e da otto anni nella stampa 3D.
La nostra squadra di programmatori è un’eccellenza costantemente al servizio dei clienti e pronta ad affrontare nuove sfide.

Righe Ottiche

Il sistema compensa automaticamente gli errori di posizionamento dovuti all’ambiente e agli organi di trasmissione grazie all’utilizzo delle righe ottiche o magnetiche.

Stampa 3D e fresatura 3D

Le stampanti 3DPRN-MILL possono rettificare le stampe per un risultato qualitativamente e tecnicamente impeccabile. L’elaborazione CAM e la scelta dell’utensile più adatto può avvenire in automatico.

3DPRN LOAD

3DPRN Load è il nuovo sistema per la calibrazione dello Z0, Flatness e controllo pressione estrusione durante la stampa.

Laser Profile Check

laser profile check

Sistema di controllo laser in grado di rilevare anomalie del materiale depositato durante la stampa.

Print on Air

Stampa per aria d

La possibilità di stampare pezzi con porzioni di sotto squadro senza supporti.

Smart HMI

display stampanti DPRN big

Le Stampanti 3DPRN sono dotate di un’interfaccia on-board HMI con display touch che si occupa di gestire la stampante con le varie periferiche ed i lavori in tutte le loro fasi.

Integrazione con UPS

Stampante D

La stampane viene alimentata da un sistema UPS online in cui la corrente e la sua qualità viene monitorata continuamente. In caso di anomalie o mancanza di energia elettrica, la stampa viene messa in pausa al momento e posizione opportuni in modo da salvaguardare la qualità della stessa nella fase di ripresa.

Pesa Bobine

Viene tenuto sotto controllo il bisogno di materiale con la sua disponibilità in modo da gestire automaticamente e nel modo più corretto il cambio filo. Il sistema rileva anche eventuali inceppamenti della bobina.

Nuovi Formati

Oltre al classico formato STL utilizzato nella stampa 3D, 3DPRNWARE legge i principali formati industriali come i file STEP, IGES, OBJ, DWG, DXF,…

Finitura Vibrata

stampa vibrata

Consente di realizzare una superficie più o meno ruvida in base alle nostre preferenze.

Accorpamento parti interne  e riempimento dinamici

riempimento dinamico NO IMP

Le parti interne vengono realizzate con altezza layer dinamica per realizzare l’oggetto in modo più veloce. Si può anche optare per una percentuale di riempimento differente in prossimità delle parti in piano di chiusura.

Precise Z

Precise Z

Grazie a questa funzione è possibile ottenere le giuste posizioni in Z per i piani orizzontali.

Stampa 3D Supporti Avanzati

I supporti avanzati di 3DPRN-WARE riducono drasticamente i tempi e materiale per la stampa di oggetti che necessitano di molto supporto.

Altezza Dinamica Layer

Coppia Moai  errato corretto

Modifica i parametri della stampa per adattare automaticamente l’altezza dei layer in base all’inclinazione delle superfici.

Posizionamento automatico sul piano di stampa
stampa sequenziale area

Stampa Sequenziale per Area

L’utilizzatore di una stampante 3DPRN, non ha bisogno di specificare la posizione in cui stampare l’oggetto.
Il sistema gestisce la coda di stampa e dispone automaticamente gli oggetti da stampare sul piano.

Multiarea
multiarea

Multiarea

Grazie al nostro software per stampante 3D puoi suddividere il piatto di stampa in N-AREE e stampare sequenzialmente area dopo area. Puoi gestire la coda di stampa anche a stampa avviata aggiungendo/togliendo oggetti. Per ogni area/oggetto è possibile stabilire parametri di slice differenti. Con il multi-area gli oggetti vengono strutturalmente più solidi abbassando anche il rischio di fallimento delle stampe per interruzioni.

Multi Bobina
multibobina

Multi Bobina

La funzione stampa multi-bobina, permette di realizzare stampe che richiedono più di una bobina. Indicato il peso della bobina presente sulla stampante e di quelle disponibili, il software si metterà in pausa prima che il filamento finisca per poi ricominciare a cambio bobina avvenuto.

Flatness Auto-Decrescente
flatness

Flatness

Quando la grandezza dell’area di stampa diventa importante, il problema della planarità del piano di stampa si fa sentire. 3DPRNWARE risolve definitivamente questo problema con la funzionalità Flatness. Impostata una griglia di punti, sui quali si rilevano le quote del piano, viene automaticamente mappata la superficie che 3DPRN-WARE seguirà durante la stampa. Le asperità del piano vengono assecondate nel primo layer e mano a mano smussate fino ad essere completamente annullate. Questa funzione esclusiva è fondamentale in modo particolare per le stampanti 3D di grandi dimensioni e rende possibile l’utilizzo di ugelli piccoli anche in queste stampanti.

Coda Automatica di Stampa
coda di stampa def

Coda di Stampa

Ci sono diversi modi per impostare una coda di lavori in 3DPRNWARE. Quella più immediata e di lasciare al sistema l’onere di gestire la coda di stampa mano a mano che arrivano lavori in consdiderazione anche del materiale attualemnte montato.

Funzione di Stampa ad Arco
stampa ad arco

Funzione di Stampa ad Arco

Stampa con Asse X ad arco.
Gli oggetti vengono stampati considerando l’asse X ad arco e non più lineare. Viene definito l’arco che l’asse X deve seguire per la stampa e qualsiasi oggetto messo sul piatto viene stampato con layer curvi deformando così l’oggetto di partenza. Una funzione dedicata permette di stampare la dima su cui viene stampato l’oggetto.

Ricostruzione Archi
ricostruzione archi

Ricostruzione Archi

Come è noto, gli oggetti per la stampa 3D sono formati da facce che, attraverso lo slicer, vengono sezionate e trasformate in movimenti lineari. Questo vuol dire che qualsiasi forma geometrica abbia l’oggetto, i movimenti saranno sempre lineari. Con ARC-RECONSTRUCTION di 3DPRNWARE vengono automaticamente individuati e ricostruiti gli archi che formavano originariamente l’oggetto.

Quali sono i vantaggi?

  1. Migliore finitura dell’oggetto finito.
  2. La definizioni delle parti curve viene decisa a prescindere dalla precisione dell’oggetto di partenza e rimane costante.
  3. La stampante esegue una sola istruzione al posto di decine/centinaia/migliaia, con il vantaggio di non sovraccaricare il buffer.
  4. La stampante lavora a velocità costante su tutto l’arco senza gli stop & go che caratterizzano le parti costituite da molti piccoli segmenti.
  5. Migliore corrispondenza dimensionale soprattutto se si confrontano i perimetri esterni con le vuotature interne.
Interruzioni
interruzioni last

Interruzioni

Mai più stampe fallite… da ora puoi riprendere il lavoro dall’altezza in cui si era interrotto in modo automatico o manuale.

Menu