Realizzazioni accurate e velocità senza precedenti

La Stampante 3DPRN LAB Z è la solida base sulla quale combinare moltissimi optional e configurare la stampante 3D più idonea alle tue necessità. Inoltre è stata introdotta una nuova cinematica avanzata che, oltre alla maggiore velocità di stampa, (la migliore nel suo segmento) elimina totalmente gli slittamenti involontari e garantisce una precisione di alcuni centesimi.
Qualsiasi sia la configurazione scelta per la tua macchina, potrai successivamente effettuare upgrade per implementare nuovi optional.

Giant ASSI

Doppio Asse Indipendente: Sistema per stampe simultanee di copie o oggetti diversi multimateriale. Opzionalmente nel secondo asse si può avere una fresa per la rettifica degli oggetti stampati.

Laser

®Laser Profile Check: Sistema di controllo laser in grado di rilevare sia anomalie del materiale depositato durante la stampa, sia il livellamento del piano.

display stampanti DPRN big

Touch Screen: nuovo sistema di controllo embedded con touch screen da 7″ per la gestione avanzata della stampante 3D.

Stampante 3D Professionale LAB Z

Unica. Con la stampa sequenziale per area e/o l’AutoPosition puoi realizzare produzioni in serie ottenendo oggetti strutturalmente più resistenti non preoccupandoti della posizione degli oggetti sul piatto di stampa.

Indistruttibile. Le stampanti 3DPRN sono realizzate con profili in alluminio e acciaio, pannelli in alluminio e composito in alluminio e guide lineari professionali ad alte prestazioni.

Salvaguarda il tuo investimento. Qualsiasi sia il modello di stampante 3D acquistata della 3DPRN, puoi successivamente effettuare un upgrade al modello superiore e/o all’ultima versione.

Estrusore. A guida diretta con moltiplicatore di forza prevede l’uso di filamenti da 1.75mm e 3mm con ugelli da 0.15mm a 1.4mm e cinque tipi di camera con volumi differenti in base alle esigenze del cliente. Grazie agli attacchi rapidi, il cambio estrusore è molto veloce.

Chiusa. Le stampanti LAB Z 3DPRN sono caratterizzate da un ambiente chiuso, coibentato riscaldato e controllato.

Smart HMI con Display Touch Screen. Sistema proprietario di controllo embedded con touch screen da 7” per la gestione avanzata della stampante 3D.

Alcune delle funzionalità dello Smart HMI (Human Machine Interface):

  • Server via LAN per gestire tutti gli utenti che usano la stampante
  • Server TCP/IP a disposizione di qualsiasi altro programma del cliente per avere date ed eseguire attività
  • Gestione delle code di stampa con posizionamento automatico dei pezzi
  • Ottimizzazione dei posizionamenti e velocità delle istruzioni da inviare all'interpolatore
  • Controllo del materiale da utilizzare per le singole stampe
  • Controllo e gestione dell'UPS
  • Gestione del pesabobine
  • Gestione del controllo di pressione sull'estrusore
  • Gestionde delle righe ottiche/magnetiche
  • Gestione segnalazioni stato e anomalie della stampante tramite email
  • Accesso da remoto alla stampante
  • Accesso visivo alla stampa attraverso web camera
  • Possibilità di modificare interaccia e funzionalità tramite linguaggio di programmazione Python

X2
Un secondo asse indipendente per avere due estrusori, raddoppiando così la produzione.

X1-MILL/X2-MILL
L’aggiunta di una fresa, con eventualmente il cambio automatico dell’utensile, per migliorare la precisione e la finitura delle stampe.

Cinematica Avanzata con Controllo di Posizione
Abbiamo introdotto una nuova cinematica avanzata che rende la stampante 3D fino a 4 volte più veloce rispetto al passato. Questo sistema, consente il totale controllo sui movimenti, quindi in caso di slittamenti degli assi, il sistema recupererà istantaneamente la sua posizione nominale per proseguire la stampa correttamente. Per ottimizzare le lavorazioni a determinate velocità, il sistema viene supportato da un software proprietario di 3DPRN, aggiornato costantemente. Le velocità del sistema raggiungono i 400mm/sec mentre le accelerazioni massime 10.000mm/sec. Nella cinematica avanzata è possibile prevedere anche il controllo centesimale di posizione con le righe ottiche/magnetiche.

Righe Ottiche/Magnetiche;
Sistema di controllo per ottenere oggetti più precisi.

3DPRN-Load;
Gesione pressione esercitata sull'estrusore per calcolare lo Z0, la flatness e controllare l'estrusione durante la stampa.

®Mill - Sistema Avanzato di Fresatura 2.5D e 3D
La tecnologia sottrattiva unita a quella additiva della stampa 3D (brevetto depositato).

®Pesa Bobine
Sistema che controlla la disponibilità del materiale, mettendosi automaticamente in pausa nel caso in cui la bobina risultasse bloccata.

Procedura per Calibrazione Dimensionale
Funzione che consente di aumentare la precisione dimensionale delle stampe.

Smart Power
Sistema di gestione UPS integrato. In caso di caduta dell’alimentazione, il lavoro viene interrotto e poi ripreso in aree nascoste, così da non compromettere la qualità della stampa.

Stampa per Area
Il piano di stampa viene suddiviso virtualmente in piccole aree, consentendo di stampare oggetti in sequenza.

Piatto riscaldato
Per il piano di lavoro si può scegliere tra diverse potenze e diverse superfici in base ai tipi di materiali che si intende utilizzare.

Ambiente riscaldato
Opzionalmente si può avere l'interno della stampante coibentata e riscaldata. La temperatura massima è di 65°C e varia in base ai tipi di optional installati.

Ambiente controllato
Opzionalmente si può avere un estrattore d'aria con filtro a carboni attivi che in modo intelligente si attiverà per ricambiare l'aria all'interno della stampante senza raffreddare l'ambiente stesso o creare correnti non idonee alla stampa.

®Precise Z
Funzione che permette di risolvere ogni tipo di approssimazione sulle posizioni e dimensioni in Z (brevetto depositato).

®Print on Air
Sistema che permette la stampa di superfici inclinate o in sottoquadro senza l’ausilio di supporti (brevetto depositato).

®Stampa Vibrante
Sistema di stampa che permette di realizzare oggetti con diverse tipologie di finitura a rilievo tipo zigrinato (brevetto depositato).

Calibrazione Automatica del Flusso Attraverso il Peso
La stampa di un campione di riferimento è guidata, pesando il quale, si dà avvio alla ricalibrazione, ottenendo così stampe perfette e dalla giusta resistenza.

Flatness
Procedura di calcolo del livellamento del piano a passo variabile, eseguibile sia con il 3DPRN-LOAD che con il laser.

Touch Screen on Board

Scocca Alluminio, Pannelli dibond
Tecnologia FDM-FFF
Piatto Alluminio, Vetro, Policarbonato, Fibra di Carbonio, Ultem
Area di Lavoro
LAB Z 55 500mm x 500mm x 1000mm
LAB Z 1010 1000mm x 1000mm x 1000mm
Azionamenti Hybrid Step Servo, Closed Loop
Asse 1-2 1-2 Estrusori, Mandrino
Tipo Estrusore Acciaio (≤ 300°) Alluminio (≤ 500°)
Diametro filamento 1.75mm, 3mm
Ugello Acciaio, Ottone
Diametro Ugello 0.15mm, 0.25mm, 0.3mm, 0.4mm, 0.6mm, 0.8mm, 1.2mm, 1.4mm
3DPRNWARE Software proprietario ottimizzato per la gestione delle stampanti 3DPRN
Materiali Utilizzabili Pla, Pet, Pet Cfon fibra di carbonio, Petg, Pla-Flex, Tpe, Tpu (da 98 A a 60 A), Pva, Bvoh, Abs, Abs V0, Abs con fibra di carbonio, Asa, Petg con fibra di carbonio, Porolay, Moldlay, Pc, Pc Abs, Pc Abs V0, Pc-Pbt, PPS, PPS con fibra di carbonio, Pa 66, Pa 66 con fibra di carbonio, Pa 12 con fibra di carbonio, Pmma, Hips, PP, PP con fibra di carbonio, Pomc, Iglidur...
Connessione LAN
STAMPANTE LAB Z DOWNLOAD

Richiedi un preventivo

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Privacy
Menu